Home arrow KirOne
KirOne
kirOnekirOne nasce dall’esigenza di realtà operanti in vari settori (sanità, servizi alla persona, società cooperative) di dotarsi di uno strumento flessibile per l’organizzazione dei turni di lavoro del proprio personale, combinando le esigenze aziendali con le regole contrattuali dei lavoratori. kirOne consente la programmazione intelligente dei turni di lavoro, considerando regole, vincoli,  fabbisogni e specificità delle risorse umane.
Dal punto di vista tecnico, soddisfa elevati criteri di scalabilità e di portabilità in termini di database e piattaforme, anche per realtà geograficamente distribuite. kirOne permette l’integrazione con altri software gestionali e offre la possibilità di creare in modo rapido personalizzazioni su richiesta.

Risorse

Grazie alla flessibilità di kirOne è possibile definire in modo flessibile ogni caratteristica delle risorse umane da gestire: settore di appartenenza, reparti presso cui presta servizio, informazioni riguardanti il tipo orario, possibilità di memorizzare turni fissi da considerare in fase di elaborazione dei piani di lavoro. E’ possibile raggruppare i lavoratori in diverse tipologie di risorsa ed assegnare ad ognuna un grado di priorità, che viene valutato per l’attribuzione automatica del turno.

 

Regole e fabbisogni

Per la corretta generazione dei turni è importante il rispetto di determinate regole riguardanti i vari aspetti dell’attività lavorativa. Le regole di KirOne sono suddivise in vari ambiti: festività (equa ripartizione del lavoro festivo), rotazione turni e reparti (distribuzione omogenea dei turni di ogni risorsa), riposi (corretta gestione delle astensioni obbligatorie dal servizio), affiancamento risorse (determina se due risorse debbano o meno seguire il medesimo orario). Una regola può essere associata a diverse entità e la sua definizione è guidata per minimizzare le possibilità di errore.
Un secondo aspetto basilare è rappresentato dall’indicazione dei fabbisogni aziendali: essi determinano la richiesta di copertura per ogni settore e reparto, guidando l’elaborazione verso una corretta assegnazione dei turni alle risorse.

 

Vincoli ed elaborazione turni

Non tutte le regole possono essere definite tramite una formula codificata: è per questo che kirOne permette la gestione dei vincoli, ovvero la definizione dello specifico turno (o riposo) che una risorsa dovrà svolgere in una determinata data o periodo.
Tale caratteristica è utile per forzare le regole e soddisfare particolari richieste, ad esempio assegnando giornate di ferie e permessi alle risorse.
Configurate le proprietà delle risorse ed inseriti i vincoli, è sufficiente definire il periodo di elaborazione: kirOne valuterà le condizioni imposte e proporrà l’esito dell’elaborazione, evidenziando eventuali problemi (conflitti causati da regole non compatibili, copertura dei fabbisogni, mancato rispetto degli orari per le risorse). E’ possibile inoltre modificare i turni generati, in modo da effettuare le modifiche e gli aggiustamenti del caso, rielaborando eventualmente una sola parte del periodo in oggetto.

 

Leggi Brochure kirOne